© 2018 by Jlenia Adain Rodolfi

March 15, 2019

December 19, 2018

Please reload

Recent Posts

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Featured Posts

UN CASO DI LINFOMA NON HODGKIN CURATO CON IL METODO DI BELLA

08/11/2017

Mi chiamo Davide, ho 45 anni e abito in Val di Fiemme. Nel novembre 2015 mi avevano diagnosticato un linfoma non Hodgkin di tipo Malt gastrico (I stadio). Da cinque anni, dopo aver fatto la prima gastroscopia, sapevo di soffrire di reflusso gastrico ed ernia iatale, ma l’avere scoperto di avere un tumore, seppur a basso grado di malignità, è stato veramente un brutto colpo: è come se la strada verso il futuro si fosse improvvisamente sgretolata, ho pensato alla mia bimba di cinque anni e alla tragica possibilità di non vederla crescere, a mia moglie e alla triste eventualità di non poterla più amare ed invecchiare con lei, ai miei genitori e a tutte le persone che mi sono care. Sono andato dal medico curante che mi ha ovviamente consigliato una visita ematologica e ho quindi ascoltato il parere degli ospedali di Trento e di Bolzano: il primo mi aveva detto di fare un endoscopia di controllo ogni sei mesi e di provare la terapia antibiotica, mentre il secondo mi avrebbe proposto in gennaio la radioterapia. Prima comunque di fare queste visite, memore anche della scomparsa di una mia cara zia a cinquant’anni per un tumore allo stomaco dopo aver provato le cure tradizionali, ho cercato dei metodi alternativi su internet ricordandomi e cercando primo fra tutti il Metodo Di Bella (MDB): una notte nel web ho letto la testimonianza di un uomo con la mia patologia che aveva provato la cura e che era guarito. Così prima di Natale sono andato con la moglie a Milano da un medico prescrittore del MDB: quando egli mi ha detto che in 4-5 mesi avremmo fatto sparire il linfoma, è stato come rinascere, il secondo giorno più bello della mia vita (il primo fu quando nacque la mia bimba dopo varie peripezie). Ho così iniziato la terapia in gennaio e dopo cinque mesi il linfoma è effettivamente sparito (mi hanno fatto una trentina di prelievi durante la gastroscopia di inizio giugno per accertarsene). Sto continuando la cura, almeno fino alla prossima EGDS, perché ovviamente non bisogna avere fretta in questi casi: comunque non mi ha dato, almeno finora, alcun effetto collaterale, (anzi, non ho più preso nemmeno un raffreddore da quando assumo lo sciroppo multivitaminico ai retinoidi con vitamina D). Purtroppo l’unico aspetto negativo, e non legato ovviamente alla terapia, è il costo di alcuni farmaci impiegati che non vengono “passati” assurdamente dall’ASL: senza l’aiuto dei Miei, con la rata del mutuo e lavorando in campo edile con la crisi di questi tempi, sarebbe stato difficile senza di loro... Al di là del denaro pubblico, è la tanta sofferenza che potrebbe essere risparmiata se il MDB venisse applicato invece di chemio e radio, ma sappiamo tutti come purtroppo funzionano le cose in Italia e nel mondo: il famoso “muro di gomma”, contro cui il prof. Di Bella si è battuto fino alla fine e ancora lo fa attraverso l’opera dei suoi figli e di tutti coloro che credono e guariscono con la sua cura, un giorno spero venga abbattuto. Da parte mia posso solo testimoniare che la cura ha funzionato con la remissione completa (facendo i debiti scongiuri): alcuni possono dire che sia stato fortunato (medici), che Qualcuno abbia ascoltato le preghiere mie e di chi mi vuol bene affinché potessi guarire (sono cattolico e ricorrere a Dio in questi casi può aiutare chi crede), ma nulla toglie, in entrambi i casi, che ho seguito il MDB che prima di me ha reso fortunate e miracolate migliaia di persone.

 

 

Cari saluti, Davide

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Follow Us

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Search By Tags
Please reload

Archive
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square